Upim

Upim

È il primo grande magazzino italiano. Fondato a Verona nel 1928 come UPI (Unico Prezzo Italiano), modificò da subito il nome in UPIM (Unico Prezzo in Mostra). La caratteristica era che, per evitare l’ingresso di ladri e barboni, si doveva pagare all’entrata. Ogni articolo costava 1 lira, se si voleva acquistare un solo prodotto si pagava 1 lira all’ingresso e si prendeva il biglietto corrispondente, un po’ come i recenti negozi “tutto a 1 euro”. La Standa, catena di magazzini concorrente, nacque nel 1931. Ma già nel 1934 Upim contava 25 magazzini, arrivando a 150 negozi nel 1970. Poi il declino, nonostante che in questi anni (diventata proprietà della FIAT) Upim aprisse ogni negozio in associazione con un supermercato alimentare Sme.
È dalla fine degli anni Settanta che Upim si afferma sempre più e nel 1997, insieme alla Rinascente, confluisce nel gruppo francese Auchan.
Uno degli slogan pubblicitari famosi è stato: “Prima passa alla Upim”.