PORCI CON LE ALI, LIDIA RAVERA & MARCO LOMBARDO RADICE (1976)

Nascosti dagli pseudonimi di Rocco e Antonia, Lidia Ravera e Marco Lombardo Radice, hanno scritto questo diario sessuo-politico di due adolescenti che ha cristallizzato le esperienze e i modi di dire, di pensare e di comportarsi dei giovani del movimento del ’77.
La storia è il compendio diaristico della vicende di due ragazzi, del loro amore, dei loro tradimenti, dell’impegno politico, dello scazzo quotidiano, dei sogni e degli incubi che li animano. L’idea vincente fu quella di mascherare gli autori e di offrire un prodotto editoriale (più che letterario) che al lettore giovane sembrava una storia scritta dal vicino di banco.